cod001

Il percorso che conduce i bambini della sezione B, della scuola dell'infanzia Maiano, alla "scoperta" dei colori, parte dalla narrazione del racconto, frutto di fantasia, ma presentato come fatto reale, avente l'omonimo titolo.

La storia è ambientata nell'affascinante mondo dei colori, contesto accattivante e stimolante, che conduce ad operare con gli stessi utilizzati nel racconto.

 

Gli artisti a cui la storia si riferisce sono Juan Mirò e Vincent Van Gogh, amici e pittori che hanno fatto del colore l'elemento essenziale delle loro opere e, proprio per questo, sono stati scelti per far apprezzare ai bambini la "magia dei colori", nata dall'unione delle loro mani impregnate delle tinte da loro utilizzate.

Un itinerario di "scoperta" dei colori PRIMARI, che ha interessato i bambini di 3 anni e la conseguente sperimentazione della formazione dei colori SECONDARI-DERIVATI, che ha coinvolto i bambini di 4-5 anni .

Alcune opere dei due pittori sono diventate oggetto di rielaborazione grafico-pittorica ed occasione per esplorare concetti geometrici come il cerchio, il punto, la linea...

Nel lavoro ispirato a "L' oro dell'azzurro" di Mirò, i bambini di 3 anni hanno prima dipinto con la tempera gialla un foglio con l'indicazione di RIEMPIRE TUTTO LO SPAZIO (attività precedentemente svolta in palestra);

di seguito gli è stato chiesto di disegnare un cerchio grande ed uno piccolo ( competenza acquisita grazie all'utilizzo di attrezzi di varie dimensioni in palestra);

il cerchio grande colorato di blu e quello piccolo di rosso  sono poi stati ritagliati (qualcuno con l'aiuto dell'insegnante, qualcuno autonomamente, operazione per lo SVILUPPO DELLA COORDINAZIONE OCULO-MANUALE) ed incollati sul foglio giallo.

In conclusione i bambini di 3 anni hanno RIPASSATO con il pennarello nero un "percorso" tratteggiato a matita dalle insegnanti (attività svolta precedentemente in palestra con il corpo).

I bambini di 4 e 5 anni hanno invece sperimentato la "scoperta" dei colori secondari-derivati con un gesto di amicizia, unendo le loro mani impregnate di colore, come avevano fatto i due pittori del racconto.

Le docenti Barbara Bravi e Anna Rita Protasi

Colori
Colori Colori
Colori
Colori Colori
Colori
Colori Colori
Colori
Colori Colori
Colori
Colori Colori
Colori
Colori Colori
Colori
Colori Colori
Colori
Colori Colori
Colori
Colori Colori
Colori
Colori Colori
Colori
Colori Colori
Colori
Colori Colori

Allegati:
FileAutoreDimensione del File
Scarica questo file (l'oro dell'azzurro.pdf)l'oro dell'azzurro.pdfBravi Barbara431 kB
Scarica questo file (La scoperta.pdf)La scoperta.pdfBravi Barbara1028 kB